KPMG e FINEUROP premiano le migliori operazioni M&A | KPMG | IT

KPMG e FINEUROP premiano le migliori operazioni M&A del 2017

KPMG e FINEUROP premiano le migliori operazioni M&A

Martedì 10 aprile, al Centro Svizzero di Milano a partire dalle 17.00, la XIV edizione degli M&A Award

1000

Altri contenuti

Milano, 9 aprile 2018 - Si terrà domani, martedì 10 aprile, presso il Centro Svizzero di Milano, a partire dalle ore 17:00, la XIV edizione degli M&A Award, l’iniziativa promossa da KPMG e Fineurop in collaborazione con Class, AIFI e Università Bocconi, che premia le migliori operazioni M&A chiuse sul mercato italiano nel 2017. L’iniziativa vuole contribuire alla diffusione dell’M&A come leva strategica per accelerare i percorsi di crescita delle aziende industriali italiane. 

La Giuria del Premio, presieduta da Massimo Tononi, e che vede, tra gli altri componenti, anche i nomi di Innocenzo Cipolletta - Presidente AIFI, Raffaele Jerusalmi - Amministratore Delegato Borsa Italiana, Carlo Giovanni Mammola - CEO Fondo Italiano d’Investimento, Stefano Caselli - Prorettore Bocconi, ha selezionato 9 aziende finaliste per le tre categorie del Premio: acquisizioni Italia su Italia, Italia su Estero ed Estero su Italia. 

 

M&A Italia su Italia:

  • Anima per l’acquisizione di Aletti Gestielle
  • HERAmbiente per l’acquisizione di Aliplast
  • Intercos per l’acquisizione di Cosmint

M&A Italia su Estero:

  • Ariston Thermo per l’acquisizione di HTP
  • Enel per l’acquisizione di CELG Distribuição e di EnerNOC
  • Leonardo per l’acquisizione del Daylight Solutions

M&A Estero su Italia:

  • Amundi per l’acquisizione di Pioneer Investments Management
  • Marazzi per l’acquisizione di Emilceramica
  • Tennant per l’acquisizione di IP Cleaning

 

Il Premio Speciale ‘Finanza per la crescita’ sarà assegnato ad Alberto Vacchi, Presidente ed Amministratore Delegato di IMA, azienda leader a livello globale nella progettazione e produzione di macchine automatiche per il processo e il confezionamento di prodotti farmaceutici, cosmetici, alimentari che, dal 1999 ad oggi, ha messo a segno ben 25 operazioni di acquisizione, che hanno consentito all’azienda emiliana di proiettarsi con successo sui principali mercati internazionali. 

Infine, guest speaker della serata sarà Massimo Doris, Amministratore Delegato di Banca Mediolanum, che approfondirà il tema dei PIR, i nuovi prodotti di risparmio gestito che permettono di convogliare la ricchezza privata degli italiani nell’economia reale, per favorire la crescita delle aziende del Made in Italy.  

Sono già oltre 400 le conferme alla kermesse, tra manager di banche, avvocati d’affari, consulenti, esponenti dei fondi di Private Equity e altri rappresentanti della business community meneghina. 

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia