Startup: istruzioni per l’uso | KPMG | IT
close
Share with your friends

Startup: istruzioni per l’uso

Startup: istruzioni per l’uso

Una guida pratica con indicazioni utili per la costituzione e lo sviluppo di una startup

1000

Partner, KPMG Audit

KPMG in Italy

Contatti

Altri contenuti

Startup: istruzioni per l’uso

Il Legislatore Nazionale ha introdotto nel nostro ordinamento un corpus di norme completo ed articolato allo scopo di favorire la nascita e lo sviluppo di imprese innovative ad alto valore tecnologico, le cosiddette startup innovative.

Il percorso di avvio e di sviluppo di una startup è però costellato di elementi di criticità, che possono rappresentare un rischio per il successo del progetto imprenditoriale.

Le principali sfide che le imprese emergenti devono affrontare nel loro percorso di crescita sono:

  • la costituzione e il finanziamento della società
  • la composizione del team
  • la compliance e agevolazioni fiscali
  • il riconoscimento della startup nel contesto economico di riferimento
  • la tutela delle attività immateriali e della proprietà intellettuale.

Costituzione e finanziamento della startup

Nell’avvio di una startup, gli aspetti finanziari, legali, contabili e amministrativi da considerare sono numerosi. È essenziale saper scegliere il quadro normativo corretto, ponendo in essere sistemi chiari per tracciare i flussi finanziari in entrata e in uscita, e comprendere l’impatto futuro delle principali decisioni finanziarie che verranno prese.

Composizione del team

La scelta dei collaboratori con cui avviare e sviluppare il progetto imprenditoriale è fondamentale per il successo della startup. È importante scegliere le figure professionali giuste, ma anche individuare il corretto inquadramento all’interno dell’azienda, fornendo un sistema di incentivi in grado di motivare i collaboratori per promuovere il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Compliance e agevolazioni fiscali

La compliance fiscale può rappresentare un elemento di criticità per lo sviluppo della startup. È importante comprendere le regole fiscali fin dall’avvio dell’impresa, per gestire gli aspetti connessi alla tassazione in modo corretto ed efficiente.

Riconoscimento della startup nel contesto economico di riferimento

Se la compliance normativa e fiscale rappresenta la base per la costituzione di una startup di successo, la capacità di tessere relazioni nel contesto economico di riferimento, accedendo a know-how e risorse e promuovendo la propria idea imprenditoriale, agevola il percorso di sviluppo e di inserimento nel mercato.

Tutela delle attività immateriali e della proprietà intellettuale

La tutela delle attività immateriali e della proprietà intellettuale è un altro passo importante e rappresenta un elemento fondamentale del perimetro di valore di ogni azienda.

Il manuale KPMG ‘Startup: istruzioni per l’uso’, realizzato per rispondere alle esigenze degli imprenditori di oggi e di domani per l’avvio e lo sviluppo di una startup di successo, è il frutto della collaborazione di un team multidisciplinare di professionisti KPMG.

 

Scarica la versione in italiano:

Scarica la versione in Inglese: 'Startup: the Italian tutorial'

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia