Le sette forze che stanno ridisegnando le assicurazioni | KPMG | IT
close
Share with your friends

Le sette forze che stanno ridisegnando l’assicurazione vita e salute

Le sette forze che stanno ridisegnando le assicurazioni

I megatrend che stanno cambiando il modo in cui viviamo e lavoriamo.

1000

Partner, KPMG Advisory

KPMG in Italy

Contatti

Altri contenuti

Il cambiamento delle abitudini d’acquisto dei consumatori, i progressi e le innovazioni tecnologiche stanno impattando e modificando anche il comparto delle assicurazioni  vita e salute. Le compagnie, oggi, sono sottoposte a forti pressioni per rispondere adeguatamente ai processi di digitalizzazione, rivedendo profondamente i modelli finanziari, aziendali e operativi. In questo percorso, i CEO, come motore della trasformazione, sono chiamati a mappare lo scenario della disruption, valutare minacce ed opportunità, definire la strategia e acquisire nuove capacità anche mediante acquisizioni e partnership

Il settore assicurativo sta cambiando e ci sono tre principali ragioni per questa evoluzione:

  1. i clienti chiedono alle compagnie lo stesso livello di servizio cui sono abituati nell’acquisto di altri prodotti e servizi;
  2. i settori stanno convergendo grazie ai dati e all’innovazione tecnologica e all’abbattimento delle barriere all’ingresso; 
  3. la disponibilità di dati e il progresso negli algoritmi stanno avendo impatti positivi nella progettazione e nel pricing dei prodotti, nella customer experience e nei costi di realizzazione.

Con un riferimento specifico alle assicurazioni vita e salute, sette forze connesse tra loro stanno ridefinendo il mercato:

  • La necessità di finanziare l’allungamento della vita
  • Il cliente ‘potenziato’
  • L’ecosistema di servizi
  • I 'super agenti'
  • Il Gig economy
  • I dati come valuta di scambio
  • La catena del valore reinventata

È necessario analizzare attentamente queste forze, considerando il possibile impatto sul mercato e le opportunità offerte. 

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia