Ronaldo Economics – From Madrid to Turin | KPMG | IT
close
Share with your friends

Ronaldo Economics - Da Madrid a Torino: una stima costi/benefici del passaggio di CR7 alla Juve

Ronaldo Economics: l'impatto di CR7 alla Juventus

Una valutazione dell’impatto di Cristiano Ronaldo sulla Juventus, in termini di ricavi, costi e benefici.

1000

Partner, KPMG Global Head of Sports

KPMG in Hungary

Contatti

Altri contenuti

Ronaldo Economics – From Madrid to Turin

Con l’inatteso annuncio del passaggio di Cristiano Ronaldo dal gigante spagnolo del Real Madrid CF alla Juventus FC, il team Football Benchmark di KPMG ha elaborato l’analisi ‘Ronaldo Economics’, una stima dei costi e dei potenziali benefici del suo passaggio alla Juventus FC e dell’impatto più ampio del suo trasferimento in serie A.

Lo scorso 10 luglio, la superstar portoghese Cristiano Ronaldo è stata ceduta dal Real Madrid alla Juventus per 117 milioni di Euro. Le cifre complessive del trasferimento comportano un impatto economico annuale sul bilancio della Juventus di circa 85 milioni di Euro (o 340 milioni di Euro in totale, se si considerano i quattro anni di contratto).

Inoltre, in considerazione della grande popolarità del calciatore sui social, cresceranno rapidamente a livello globale esposizione social e brand della Juventus. Ronaldo rappresenta, da solo, una grande e preziosa impresa in grado di generare più entrate rispetto a molti club contro cui gioca: con 332 milioni di follower tra Facebook, Instagram e Twitter, la stella portoghese è, infatti, la personalità più seguita a livello globale.

La presenza di un giocatore così iconico può fornire alla Juventus l’opportunità unica di fare leva sull’enorme base di fan di Ronaldo, in ottica commerciale: capitalizzare appieno questo investimento, monetizzando la social media audience (piuttosto che focalizzarsi solo sulla vendita di prodotti di merchandising), sarà cruciale per soddisfare le aspettative di crescita dei ricavi del club bianconero. 

Sono queste le principali evidenze del report KPMG ‘Ronaldo Economics – From Madrid to Turin’.

In un mondo in cui il calcio somiglia sempre più a una ‘azienda di intrattenimento’, l’analisi KPMG dimostra che, sebbene l’acquisizione di Cristiano Ronaldo presenti alcuni rischi, l’investimento della Juventus FC potrebbe rivelarsi vantaggioso sotto il profilo sportivo, commerciale e finanziario, se non nell’immediato, almeno nei prossimi 2-3 anni, quando la Juve potrebbe addirittura raggiungere un fatturato di mezzo miliardo di Euro

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia