Rapporto KPMG - AIFI 2017: Sustainable Returns | KPMG | IT
close
Share with your friends

I rendimenti del mercato italiano del Private Equity per il 2017

I rendimenti del Private Equity in Italia per il 2017

Il Rapporto KPMG-AIFI 2017 monitora le performance registrate dalle operazioni di Private Equity e Venture Capital in Italia.

1000

Partner, KPMG Corporate Finance

KPMG in Italy

Contatti

Altri contenuti

Rapporto KPMG-AIFI 2017: Sustainable Returns

Dal 1996 KPMG Corporate Finance e AIFI conducono ogni anno l'analisi delle performance registrate dalle operazioni di Private Equity e Venture Capital che coinvolgono i principali operatori attivi in Italia.

Lo studio, per profondità di analisi ed ampiezza del campione, è considerato il riferimento principale per comprendere le dinamiche del settore in Italia e, negli anni, ha consentito di delineare un quadro di sintesi che, a livello aggregato, descrive le performance del mercato dei Private Equity in termini di Tasso Interno di Rendimento (IRR).

 

Rapporto KPMG-AIFI 2017: Sustainable Returns

Nel 2017 i rendimenti del mercato italiano del private equity consolidano il trend ampiamente positivo degli ultimi 5 anni mantenendosi stabili a due cifre (12,5%), nonostante lo scenario generale dei tassi d’interesse. 

La performance del 2017 è stata determinata, da un lato, dai rendimenti complessivamente positivi, dall’altro, dal minor impatto dei write off, sia totali, sia parziali. Il Cash Out complessivo torna ai livelli del 2013, anno significativo in termini di performance generale.

Da segnalare, nell’ultimo anno, rispetto al periodo preso in esame, una minore incidenza di grandi operazioni e IPO e la prevalenza di una serie di operazioni di mid-market con rendimenti compresi tra il 10% ed il 20%. Si stima che nel decennio 2008-2017 gli operatori di Private Equity abbiano investito circa 21 miliardi nel nostro Paese.

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia