Resolution | KPMG | IT
close
Share with your friends

Resolution

Resolution

An evolving journey in Europe

1000

Altri contenuti

 Resolution

Con l’introduzione della Bank Recovery and Resolution Directive (BRRD), le banche sono chiamate a garantire una piena integrazione tra i vari aspetti delle attività di risanamento e risoluzione. È necessario, inoltre, identificare e affrontare ogni ostacolo alla risoluzione attraverso soluzioni in grado di soddisfare le esigenze di clienti, investitori e autorità di regolamentazione.

Tre sono le criticità del resolution planning: la necessità di una solida continuità operativa che consenta di preservare le funzioni chiave in caso di risoluzione; una sufficiente capacità di assorbimento delle perdite e la conformità ai requisiti MREL (Minimum Requirement for own funds and Eligible Liabilities); la capacità di produrre in maniera tempestiva ed affidabile i dati necessari alla valuation. Inoltre, devono essere attentamente valutate ulteriori complessità, come ad esempio anticipare i potenziali problemi derivanti dall'operatività in giurisdizioni differenti. 

I requisiti legislativi e regolamentari inerenti alla risoluzione sono oggetto di continui sviluppi da parte della Commissione Europea, dell'EBA e delle autorità di risoluzione come il Single Resolution Board.

L’esperienza e la competenza KPMG può supportare le banche nell’orientamento tra i requisiti normativi e nella comprensione degli aspetti su cui concentrarsi per fronteggiare al meglio le criticità. 

Il documento ‘Resolution. An evolving journey in Europe’ illustra anche tre casi recenti di risoluzione che dimostrano come, sebbene i resolution tool della BRRD debbano essere implementati in modo tempestivo ed efficace, esiste una certa flessibilità nell’applicare anche approcci differenti.

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia