La-convergenza-dell-innovazion- abilita-nuovi-paradigmi | KPMG | IT

La convergenza dell’innovazione tecnologica abilita nuovi paradigmi

La convergenza dell’innovazione abilita nuovi paradigmi

La seconda parte della ricerca globale ‘The Changing Landscape of Disruptive Technologies 2017’ di KPMG sui trend dell’innovazione e le tecnologie potenzialmente più disruptive.

1000

Altri contenuti

Innovation-convergence-unlocks-new-paradigms

La ricerca annuale KPMG ‘The Changing Landscape of Disruptive Technologies’, giunta alla quinta edizione, approfondisce trend e prospettive dell’innovazione tecnologica, identifica i principali poli tecnologici ed evidenzia principali tendenze ed ostacoli nella diffusione dell’innovazione tecnologica. Le evidenze si basano su un’indagine condotta a livello globale su oltre 800 dirigenti del settore tecnologico, tra cui imprenditori di start-up e dirigenti di aziende incluse nella classifica Fortune 500.

Lo studio è diviso in due parti: Global technology innovation hubs e Innovation convergence unlocks new paradigms.

 

Parte 2 - Innovation convergence unlocks new paradigms

In un momento storico in cui gli Amministratori Delegati vedono la business transformation e l’adozione di tecnologie ‘disruptive’ come un imperativo strategico aziendale, lo studio esamina quali le tecnologie potenzialmente più impattanti su settori e business models. L’analisi, inoltre, fornisce informazioni sulle barriere di ingresso nella diffusione dell’innovazione tecnologica.

Le tecnologie emergenti stanno ridefinendo l'impresa del futuro: l’analisi mostra, infatti, d’ora in avanti, come la forza lavoro del futuro, la Customer Experience, l’‘Everything as a service’, la natura e il valore delle risorse, siano fondamentali per costruire un vantaggio competitivo. In questa seconda parte dello studio sono presi in considerazione anche i dati della CEO Outlook Survey 2017 ‘Disrupt and Grow’ che raccoglie l’opinione di circa 1.300 CEO di 11 settori differenti.

 

Principali evidenze emerse dalla ricerca:

  • L’ ‘internet delle cose’ (IoT) sta creando un mondo in cui nuovi prodotti e nuove funzionalità vengono offerti direttamente al cliente tramite la rete
  • L’avvento della robotica e dell’intelligenza artificiale sono classificati come fattori ad alto impatto su mercati e scenari competitivi
  • I leader individuano la capacità di dimostrare il ritorno sull'investimento e l'accesso al capitale come principali limiti all'innovazione
  • La maggioranza delle imprese secolo stanno ricorrendo tecnologie disruptive per costruirsi vantaggi competitivi
  • Il successo aziendale dipende dalla giusta combinazione tra talenti e tecnologia

Global technology innovation hubs

Global technology innovation hubs

La prima parte della ricerca KPMG ‘The Changing Landscape of Disruptive Technologies 2017’ che indica i primi 10 poli dell’innovazione, il punto di vista dei leader, tendenze e le barriere nella diffusione delle tecnologie emergenti.

© 2017 KPMG S.p.A., an Italian corporation and a member firm of the KPMG network of independent member firms affiliated with KPMG International Cooperative (“KPMG International”), a Swiss entity. All rights reserved.

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia