La trasformazione del settore assicurativo con l’M&A | KPMG | IT

The new deal: la trasformazione del settore assicurativo con l’M&A

La trasformazione del settore assicurativo con l’M&A

I player del settore assicurativo stanno allineando le scelte di M&A alla strategia e allo sviluppo del business.

1000

Partner, KPMG Corporate Finance, Italy (Milan)

KPMG in Italy

Contatti

Altri contenuti

settore assicurativo

Tecnologie innovative, nuovi competitor, regolamentazione e comportamenti d’acquisto mutevoli creano importanti opportunità, ma allo stesso tempo stanno minacciando i tradizionali modelli di business.

Per avere successo in un contesto estremamente dinamico, le compagnie stanno rivedendo il portafoglio di investimenti e razionalizzando la presenza globale in modo da definire in ottica strategica dove essere presenti e dove competere. L’immediata conseguenza di questo trend è l’atteso incremento delle transazioni e delle  operazioni finanziarie.

Per approfondire come questo approccio stia influenzando l’attività M&A, KPMG ha commissionato a Mergermarket una survey globale su 200 ‘decision-makers’ dell’M&A nel settore assicurativo. Dalle interviste con le principali compagnie assicurative a livello mondiale emerge la necessità di un maggiore allineamento tra operazioni M&A, strategia e sviluppo del business per valutare il 'fit strategico' dell’attività M&A, delle partnership e delle operazioni di venture capital.

La lettura trasversale dei risultati dell’indagine suggerisce i seguenti trend per il prossimo anno:

  • l’aumento delle operazioni cross-border dal momento che gli assicuratori cercheranno di diversificare i profili di rischio/rendimento a livello geografico
  • la razionalizzazione del portafoglio ed il riposizionamento strategico del business da parte dei player più grandi guideranno l’attività globale di M&A
  • la coerenza tra gli obiettivi di M&A e la corporate strategy forniranno un vantaggio per gli acquirenti, in uno scenario di aumento delle transazioni
  • la ricerca dell’innovazione sarà il principale ‘rationale’ dei deals.

In sintesi, gli operatori del settore stanno acquisendo un nuovo approccio rispetto alle operazioni di M&A. In particolare, le compagnie che non hanno competenze interne in termini di M&A dovranno migliorare ed approfondire le due diligence, le valutazioni e i processi post-deal. Un’adeguata e coerente strategia di M&A può supportare il settore nella crescita futura e ad avvicinarsi a consumatori, investitori e azionisti.

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia