The Changing Landscape of Disruptive Technologies | KPMG | IT

The Changing Landscape of Disruptive Technologies

The Changing Landscape of Disruptive Technologies

La ricerca globale KPMG che indica i primi 10 poli dell’innovazione, il punto di vista dei leader, tendenze e le barriere nella diffusione delle tecnologie emergenti

1000

Altri contenuti

drone

Parte 1 - Global technology innovation hubs

La tecnologia fornisce nuove soluzioni e abilita nuove opportunità di business. Gli ecosistemi dell’innovazione (incubatori, acceleratori d’impresa, centri di ricerca, università, venture capital e grandi aziende) stanno contribuendo alla diffusione della tecnologica in tutti i settori.

Il successo del modello e della cultura imprenditoriale della Silicon Valley sta incentivando anche altri paesi nel mondo a investire per diventare poli leader nell’innovazione tecnologica. Nonostante ciò, Stati Uniti e Cina rimangono i mercati più all’avanguardia e con un impatto globale nell’innovazione tecnologica. Infatti, dopo San Francisco, nei prossimi 4 anni, Shanghai, New York, Tokyo, Pechino e Londra saranno tra i ‘Top 10 Innovation Hubs’.

 

La ricerca annuale KPMG ‘The Changing Landscape of Disruptive Technologies’, giunta alla quinta edizione, approfondisce trend e prospettive dell’innovazione tecnologica, identifica i principali poli tecnologici ed evidenzia principali tendenze ed ostacoli nella diffusione dell’innovazione tecnologica. Le evidenze si basano su un’indagine condotta a livello globale su oltre 800 dirigenti del settore tecnologico, tra cui imprenditori di start-up e dirigenti di aziende incluse nella classifica Fortune 500.

Lo studio mette in evidenza i poli dell’innovazione emergenti con approfondimenti e prospettive di 15 paesi messi a confronto. In un ecosistema globale così competitivo fondamentale è anche comprendere il pensiero strategico della leadership nella ‘gestione dell’innovazione’.

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia