Dalla Riforma Fornero al Jobs Act

Dalla Riforma Fornero al Jobs Act

Una diffusa delusione per i risultati della Riforma Fornero e notevoli aspettative nei riguardi del Jobs Act. Le aziende faranno sempre maggior ricorso a contratti a tempo determinato e all’apprendistato per l’inserimento di nuove risorse e anche i lavoratori più adulti che hanno perso un posto di lavoro verranno reinseriti nel mercato del lavoro prevalentemente con contratti a termine.

Altri contenuti

Gli addetti ai lavori auspicano una riduzione del cuneo fiscale e una maggiore flessibilità del mercato del lavoro per favorire la ripresa dell’occupazione. Sono questi alcuni dei risultati che emergono da un sondaggio condotto da KPMG e Studio Legale Ichino – Brugnatelli e Associati, con la collaborazione di Ipsos, su un campione di circa 300 responsabili delle risorse umane e della gestione del personale nelle grandi aziende operanti in Italia. Una ricerca che punta a cogliere il mood delle imprese nei confronti delle più recenti riforme del mercato del lavoro.

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia

KPMG International ha creato una piattaforma digitale che migliora la vostra esperienza, ottimizzato per scoprire nuovi contenuti

KPMG International ha creato una piattaforma digitale che migliora la vostra esperienza, ottimizzato per scoprire nuovi contenuti e le relative.