Rapporto M&A 2011 | KPMG | IT
close
Share with your friends

Rapporto M&A 2011

Rapporto M&A 2011

Primi segnali di ripresa: domina l’attività cross border.

1000

Partner, KPMG Corporate Finance

KPMG in Italy

Contatti

Altri contenuti

Dal 1988, il rapporto M&A di KPMG Corporate Finance analizza i processi di fusione e acquisizione tra imprese per mettere a disposizione della business community uno strumento utile alla comprensione dei principali trend di mercato.Lo studio fornisce una visione d’insieme dell’attività M&A realizzata sia a livello globale, sia in Italia, con approfondimenti sulle dinamiche settoriali, sulle principali operazioni per controvalore e sulla ‘direzione’ delle transazioni (Italia su Italia, Estero su Italia, Italia su Estero).

Si tratta della fonte informativa più completa disponibile sul mercato M&A italiano, costruita su una base dati unica per profondità ed ampiezza, che permette analisi multidimensionali sui processi di consolidamento tra imprese.

 

Primi segnali di ripresa: domina l’attività cross border - Anno 2011

Circa 2.300 miliardi di Dollari (+27% rispetto al 2010) realizzati a fronte di 30.000 operazioni: questi i numeri registrati nel 2011 sul mercato globale M&A.Un mercato in ripresa, il cui trend positivo ha subito, causa la crisi dei debiti sovrani in Europa ed il rallentamento delle economie emergenti, una battuta d’arresto nella seconda parte dell’anno.

Segnali di ripresa anche per l’Italia, dove l’attività M&A, nonostante il blocco del financing e lo scenario recessivo a partire da agosto, ha raggiunto 28 miliardi di Euro (+41% rispetto al 2010) a fronte di 329 operazioni concluse (+18%).Analogamente a quanto osservato a livello mondiale, è il cross border il tema dominante dell’attività M&A italiana nel 2011: ben il 76% del valore complessivo è stato generato da acquisizioni transfrontaliere (21 miliardi di Euro); a prevalere sono state soprattutto le operazioni Estero su Italia, che hanno raggiunto 18 miliardi di Euro.

 

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia