Le nuove prospettive del commercio internazionale | KPMG | IT

Le nuove prospettive del commercio internazionale tra pianificazione e compliance

Roma: l’autorizzazione AEO come strumento per la definizione del rapporto con le Agenzie delle Dogane e delle Entrate

28 Febbraio 2018, 2:30PM - 6:00PM, CET

Nell’attuale scenario internazionale, caratterizzato dalle novità introdotte dalla nuova politica commerciale degli USA e dall’imminente effetto Brexit, è sempre più auspicabile definire avanzati ed efficienti modelli di gestione per la semplificazione del rapporto di import/export.

Lo status di AEO (Authorized Economic Operator), a breve rilevante anche ai fini IVA, consente di qualificare l’impresa come soggetto fidato ed offre la possibilità di gestire in sicurezza profili complessi del rapporto con le Autorità fiscali di Stato membro.

Tra le più significative, in particolare:

  • la condivisione delle modalità attraverso le quali gestire con l’Agenzia delle Dogane i transfer pricing adjustment, in linea con le ultime e più innovative indicazioni del WCO e della ICC;
  • la possibilità di rilevare, nel rapporto con l’Agenzia delle Entrate come Certified Taxable Person, per poter così cogliere le novità appena proposte dalla Commissione UE, in esito alle quali, a far data dal gennaio 2019, solo i soggetti qualificati come CTP potranno avvalersi della non imponibilità nelle transazioni intraUE.

- Via Filippo Turati 171

Il 28 febbario 2018, presso Radisson Blu Hotel, Via Filippo Turati, 171, Roma, KPMG, con la media partnership di TopLegal, organizza l’approfondimento operativo ‘Le nuove prospettive del commercio internazionale tra pianificazione e compliance’.

L’evento prevede la partecipazione di:

  • Dott. Giovanni Mosca, Capo Ufficio AEO, Agenzia delle Dogane - Area Centrale 
  • Dott. Francesco Spaziante, funzionario Esperto Direzione Centrale Normativa, Ufficio Fiscalità internazionale IVA ed altre imposte indirette
  • Dott. Francesco Cotugno, funzionario Direzione Centrale Normativa, Ufficio Fiscalità internazionale IVA ed altre imposte indirette
  • Dott.ssa Elisa Zona, Customs Manager, Prada Spa. 

Per KPMG, Massimo Fabio, Partner, Studio Associato - Consulenza legale e tributaria di KPMG, Responsabile Global Trade & Customs, sarà moderatore e relatore dell’incontro.

 

Registrazione 28 febbraio 2018 - Roma

Contatti

 

Vai all'evento di Milano, 7 febbraio 2018

Contatti

Contattaci

 

Per maggiori informazioni

 

Invia